Home Page

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Appuntamenti diocesani

Diario del Vescovo

In Primo Piano

Dai Giorni dello Spirito e di comunità

Una proposta «che non va in automatico». I giorni dello Spirito e di comunità sono stati occasione, per le parrocchie di Belluno-Feltre, di fare una proposta in cui nessun ingrediente è stato assolutamente nuovo (né preghiera, né condivisione, né convivialità sono parole estranee alla vita consueta delle comunità) ma che nella loro unione è risultata inedita e accattivante. Tre giorni: un tempo breve per far capire come la comunità abbia bisogno di ricatalizzarsi attorno al Vangelo e al suo annuncio,… >

Via Crucis dei giovani 2018

Anche quest’anno la Pastorale dei Giovani di Belluno-Feltre rilancia la proposta iniziato nel 2017 del ciclo di Viae Crucis per giovani nel corso di tutta la Quaresima e in tutte le foranie della nostra Diocesi. Dopo l’esperienza dell’anno scorso non si è voluto perdere il cammino fatto nel provare a far riflettere e condividere i nostri giovani- secondo la sensibilità loro propria- a partire dal Vangelo della Passione. Dalla guida di Marco e della misteriosa figura del giovane che egli… >

Giorni dello Spirito e di comunità

Carissimi, immagino l’impegno e la cura con cui state ultimando la preparazione dei Giorni dello Spirito e di Comunità. Desidero per questo esprimere apprezzamento e riconoscenza. Lo faccio anticipando il frutto di questa iniziativa e considero i due soggetti “protagonisti”: lo Spirito Santo e la comunità. 1. A riguardo dello Spirito Santo vorrei evidenziare l’aspetto più caratterizzante: la fiducia nella sua azione da tenere viva nonostante difficoltà o qualche ostacolo con cui è possibile imbattersi. Non vi scoraggiate: la vita… >

In morte di don Pietro Da Gai

È morto ieri sera (11 febbraio) a casa «Padre Kolbe» don Pietro Da Gai. Aveva ottantanove anni. Era nato a Laste, in comune di Rocca Pietore, il 4 gennaio 1929 e il suo nome compare tra i quattordici sacerdoti ordinati dal vescovo Gioacchino Muccin il 5 luglio 1953. All’inizio del suo ministero fu per quattro anni di sacerdozio a Lamosano, come vicario cooperatore, fino al 1957; poi altri sette a Zoppè di Cadore, come parroco. Dal 1964 fino al 2001… >