Venerdì 14 giugno

Al Museo dei Sogni un sasso raccolto in Marocco

Presso la Cooperativa Arcobaleno ’86 a Feltre

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Qundici persone insieme, venerdì 14 giugno scorso, hanno consegnato al Museo dei Sogni il sasso raccolto in Marocco. La visita, durata oltre due ore, ha sostato tra i sogni, simboli, segni e solidarietà, anche ecumenica, dell’Arcobaleno ’86 a Feltre.

Al termine della significativa e dialogica esperienza, la Comunità di Villa San Francesco ha donato all’Imam e al vescovo Renato due litografie del maestro Vico Calabrò. Una fissa la storia delle relazioni e della solidarietà che è sempre una storia di cuore. L’altra, la fatica da prevedere e da fare per salire verso la “montagna, con il “sì”, l’impegno profetico con l’impasto della fede e della festa delle relazioni tra uomini con Dio.

Il direttore della Comunità di Villa San Francesco Aldo Bertelle, ha invitato il vescovo e l’imam a tenere per seu mesi questo impegno con la propria realtà diocesana e comunitaria, e poi ogni sei mesi incontrarsi e scambiarla.

Infine il direttore delle Poste Vaticane, don Attilio Riva, amico fraterno della Comunità di Facen, ha donato all’imam l’emissione postale vaticana a memoria del recente viaggio apostolico di papa Francesco in Marocco.