Accompagnato dal Vescovo nella serata del 9 ottobre

Cesio e Soranzen accolgono don Samuel

«Camminare insieme e chiedere tutto a Dio»

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

La sera di mercoledì 9 ottobre le comunità parrocchiali di Cesiomaggiore e Soranzen hanno vissuto un momento di particolare solennità: hanno ricevuto il nuovo parroco, don Samuel Gallardo, al quale il vescovo Renato ha affidato le due parrocchie, con il compito di formare una sola famiglia riunita nella fede, nella speranza e nella carità. Tutto questo senza dimenticare il sostegno dello Spirito Santo.

Dopo aver consegnato a don Samuel il Vangelo e le chiavi delle due chiese parrocchiali, dopo aver cantato l’Alleluia, abbiamo ascoltato il brano del Vangelo di Luca, in cui Gesù insegna il Padre Nostro agli apostoli, che gli avevano chiesto di essere istruiti nella preghiera. Abbiamo poi ascoltato un brano degli Orientamenti pastorali, concentrandoci su queste parole chiave: «”Dove due o tre sono riuniti nel mio nome io sono in mezzo a loro”… Noi siamo desiderio di relazioni… La vita è una trama di relazioni… “Da questo tutti sapranno che siete miei discepoli: se avrete Amore gli uni per gli altri». Nell’omelia il Vescovo ha sottolineato proprio queste parole: desiderio, camminare insieme e chiedere, domandare a Dio tutto.

Il momento più intenso della cerimonia è stata l’invocazione allo Spirito Santo: mentre il coro cantava il Veni Creator, il silenzio dominava e sia il Vescovo che don Samuel erano così compresi da lasciar percepire chiaramente la presenza dell’Altissimo. Resta solo da chiedere al Signore la sua protezione per una buona avventura.

Roberta Grilletto