Concorso Logo Diocesi

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Scarica il materiale per partecipare al
CONCORSO DI IDEE

 

Bando di concorso  –> Fascicolo 1
Allegati al bando di concorso  –> Fascicolo 2

 

[Estratto dal bando] Il logo sarà costituito da un elaborato grafico originale e inedito, sviluppato espressamente per il concorso, efficace dal punto di vista comunicativo, facilmente riconoscibile e riproducibile; deve comunicare il senso di “essere Chiesa di Belluno Feltre oggi”, alla luce della sua storia e del suo cammino. Per questo ai partecipanti vengono proposti tre elementi di riferimento. Ogni concorrente dovrà scegliere di riferirsi a una, a due o a tutte le componenti, qui di seguito elencate .

1. Componente territoriale

La nostra diocesi insiste su un territorio montano, nel cuore delle Dolomiti, riconosciute dall’Unesco come Patrimonio dell’Umanità. Una corona di monti e un tracciato di vallate che comporta per la nostra Chiesa una dispersione in numerose piccole comunità, che cercano modalità di contatto e comunicazione tra loro.

2. Componente agiografica

Si rimanda ai simboli iconografici dei patroni: Martino di Tours, come santo della carità; Vittore e Corona, due cristiani – un uomo e una donna – associati nel martirio.

3. Componente artistica

Nel territorio della diocesi è diffusa nelle chiese la rappresentazione dell’Ultima Cena, momento liturgico centrale della vita della comunità cristiana. Inoltre, questo territorio custodisce uno dei calici eucaristici più antichi dell’Occidente. La particolarità di questo calice può rappresentare, con la sua antichità, la lunga storia della nostra chiesa, composta di tanti apporti, territoriali, storici e socio-culturali, che cercano la loro unità nel cammino di fede e nella centralità liturgica.


Un logo per la nostra diocesi