Lunedì 3 giugno

Pellegrinaggio alla basilica del Santo, a Padova

Oltre 250 partecipanti, guidati dal Vescovo

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tu dei miracoli inclito santo“: anche se il linguaggio piuttosto desueto di questo canto può fare pensare ad una devozione di altri tempi, non sembra così vedendo la foto del folto gruppo di pellegrini che anche quest’anno dalla nostra diocesi è sceso a Padova per venerare Antonio, “corona e vanto” di questa città. Più di 250 i partecipanti che hanno aderito ad una proposta che, giunta al suo secondo anno, continuerà, a Dio piacendo, il 1 giugno del prossimo. Accompagnati dal Vescovo e da alcuni preti, i pellegrini provenienti da molte delle nostre parrocchie hanno potuto sostare in preghiera partecipando alla recita del rosario e alla solenne celebrazione dell’Eucaristia che apre la tradizionale “tredicina” in preparazione alla festa del santo e che vede la consueta adesione turnata delle diocesi venete. Una venerazione davvero corale verso la tomba di Antonio che – come ricordava don Renato commentando il Vangelo del mondo – ha vinto il mondo non perchè lo ha sconfitto, ma perchè, come Gesù, lo ha amato.