Incontro pubblico con il dott. Ferruccio De Bortoli

Il segno di tre Papi nella storia

Sabato 30 giugno alle ore 18.00 nella chiesa di Soranzen

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

In questi ultimi decenni, alcune figure “imponenti” hanno guidato la Chiesa come successori di san Pietro. Figure che nella storia quotidiana della società umana hanno lasciato e continuano a tracciare segni profondi, forti e preziosi.

In occasione della  festa patronale della parrocchia di San Pietro in Soranzen (comune di Cesiomaggiore) è stata organizzata una serata, per dare la possibilità a tutti di conoscere e comprendere meglio la statura di Giovanni Paolo II, Benedetto XVI e Francesco, gli ultimi tre papi. Non in un’ottica teologica, ma con uno sguardo un po’ diverso dal solito, meno ecclesiastico e più laico: il dott. Ferruccio De Bortoli condividerà con il presenti le sue esperienze con questi tre Papi, partendo dal punto di vista di apprezzato giornalista e direttore di autorevoli testate italiane, esperto anche del complesso ed attuale mondo economico. Con la sua indiscussa competenza ed esperienza, presenterà la traccia che i tre ultimi Papi hanno lasciato e ancora lasciano nel mondo, come eredità che essi stanno mettendo nelle nostre mani.

Aprirà l’incontro don Davide FIocco, incaricato diocesano per la Causa di canonizzazione di papa Luciani, che illustrerà lo “stato dell’arte” del processo di canonizzazione del Papa bellunese che li ha preceduti e poi modererà l’incontro. E’ annunciata anche la presenza del vescovo Renato.

Appuntamento, aperto a tutti, per sabato 30 giugno alle ore 18 nella chiesa di Soranzen.