Si è spento sabato 3 novembre presso la Casa di riposo di Limana

In morte di don Giuseppe Peterle

Era il decano del presbiterio diocesano

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Ormai prossimo ai 99 anni, che avrebbe compiuto il prossimo 23 novembre, era il decano del presbiterio della nostra diocesi. Don Giuseppe Peterle sI è spento questa mattina – «sazio di giorni», come dice la Scrittura – presso la Casa di Riposo di Limana.

Era nato a Farra d’Alpago il 23 novembre 1919 da Bernardo e da Maria Poloni. Venne ordinato presbitero il 4 luglio 1948: durante l’estate aveva infatti festeggiato il 70° anniversario di ordinazione (nella foto con i confratelli presenti). Dopo essere stato vicario cooperatore a Sargnano (1948-1950) e a Belluno-Loreto (1950-1953), nel 1953 divenne parroco di Dont, dove rimase fino al 1967; passò poi nella parrocchia cittadina di San Gervasio fino al 1978 e poi a Quantin per due anni (1978-1979). Si ritirò per problemi di salute. Seguì come consulente ecclesiastico le Conferenze di San Vincenzo e dal 1992 fu cappellano della Casa di Riposo a Limana, dove rimase fino ad oggi.

I funerali si terranno nella chiesa parrocchiale di Limana martedì 6 novembre alle ore 14.30. Dopo la celebrazione esequiale, la salma verrà portata a Farra d’Alpago per essere lì tumulata.