A Santa Giustina il 30 settembre

La prima assemblea dei consigli pastorali parrocchiali

Incoraggiamento dal Vescovo

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Foranie di Santa Giustina e Sedico

Domenica 30 settembre, nella sala parrocchiale di Santa Giustina, si sono riuniti i rappresentanti di quasi tutti i Consigli pastorali parrocchiali delle foranie di Santa Giustina e Sedico (le due foranie vivono quest’anno la sperimentazione della convergenza foraniale) per il primo incontro foraniale, presieduto dal vescovo Renato: è stato il primo di una serie di incontri che sostituiscono, per il 2018-19, l’assemblea diocesana di inizio anno.

Dopo la preghiera con il Vangelo del giorno, Irene Pilotto, presidente dell’Azione cattolica diocesana, ha presentato gli Orientamenti pastorali «Comunità costruite sul Vangelo».

Due giovani che hanno vissuto, nello scorso agosto, il Cammino verso Roma con 120 coetanei hanno raccontato la loro esperienza: ambedue hanno posto l’accento sulle relazioni positive vissute sui sentieri della Francigena e «l’incontro con i giovani che hanno un’idea simile del proprio futuro».

Alcuni minuti sono stati dedicati ai lavori di gruppo per raccogliere e condividere punti di forza e di debolezza dei nuovi Consigli: ne è emersa la difficoltà a fare gruppo, come la difficoltà delle comunità e dei consiglieri a capire bene cosa è loro richiesto.

Il Vescovo, nel suo intervento, prima di dare il mandato ai consiglieri, ha incoraggiato i presenti: «quello che avete detto non è nulla di più se non il lavoro proprio del Consiglio pastorale, che è un prendersi a cuore il vissuto della comunità, senza sostituirsi a nessun gruppo già esistente».

don Giuseppe Bratti