Tre coppie di sposi e un delegato vescovile

Nomine per la pastorale della famiglia

Nel quadro della ristrutturazione degli uffici pastorali avviata dal 2017

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

«Dopo un tempo di analisi sulla realtà della famiglia e… di approfondimento socio-culturale e teologico-pastorale di tale realtà»: è l’incipit del decreto del 23 gennaio 2019 con cui il Vescovo insedia un’equipe di sette persone, tre coppie di sposi e un presbiterio, che riprendono il cammino dell all’Ufficio diocesano di Pastorale della Famiglia. La nomina si inserisce nella configurazione degli Uffici di pastorale della diocesi avviata il 28 dicembre 2017.

Nella nuova equipe si vuole rispecchiata la varietà di aspetti e di soggetti che comprendono la cura pastorale della Chiesa per famiglia. Ma è evidente che questa equipe potrà essere in seguito integrata. Per ora ne fanno parte:

  • i coniugi Michele Fornasier e Monica Bez, della parrocchia di Cavarzano, cui è affidata la direzione dell’Ufficio diocesano di Pastorale della Famiglia;
  • i coniugi Marco Cervati e Anna Spedo, della parrocchia di Cavarzano, cui è affidato il coordinamento dei gruppi-sposi e dei gruppi-famiglia;
  • i coniugi Luca De Bacco e Federica Vairo, della parrocchia di Mugnai (Feltre), cui è affidato l’accompagnamento alle coppie e famiglie in difficoltà;
  • don Giuseppe Bernardi, parroco di Seren del Grappa, Valle di Seren, Rasai e Caupo, che diventa Delegato vescovile per la pastorale della famiglia.

A tutti loro un augurio di buon lavoro e il sostegno di tutta la comunità diocesana.