Giovedì 6 novembre a Col Cumano

Prima riunione del Consiglio Presbiterale

Eletti il moderatore e il segretario

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Nella mattinata di giovedì 6 dicembre, presso il Centro Papa Luciani di Santa Giustina, si è riunito il neo-costituito Consiglio Presbiterale della nostra diocesi per il prossimo quinquennio. La varietà dei volti, delle età e dei servizi attesta le molteplici sfumature di un’unica realtà, frutto di un’azione svoltasi nelle singole convergenze foraniali (dove sono stati eletti dal clero “sul territorio” i propri rappresentanti), a livello diocesano (per gli eletti dall’intero presbiterio) e nel riconoscimento di specifici servizi alla diocesi attraverso alcuni mandati, fra i quali emergono il delegato per la formazione permanente del clero e il delegato per il clero anziano, figura nuova apparsa sullo scenario della nostra Chiesa locale nel mese di giugno scorso.

Nel corso della convocazione, presieduta dal Vicario generale, il moderatore dell’uscente Consiglio ha presentato la sintesi dell’attività nel precedente quinquennio presentata in occasione della convocazione di tutti gli organismi diocesani congiunti a giugno scorso.

Terminato il confronto riguardo alcune tematiche ritenute contingenti dai membri, guidati dalle disposizioni dello statuto presentate dal cancelliere, i membri hanno provveduto a eleggere il moderatore del Consiglio nella persona di don Cesare Larese (parroco di Sedico, Bribano e Roe) ed il segretario nella persona di don Fabiano Del Favero (parroco in Agordino).

Con la recita dell’Angelus si è concluso questo primo incontro, riconoscendo come all’orizzonte della riflessione dei sacerdoti vadano stagliandosi senza dubbio i criteri di sinodalità e corresponsabilità che stanno indirizzando il cammino dell’intera Chiesa italiana.

don Fabiano Del Favero