Al Centro Papa Luciani di Santa Giustina

Nuovo consiglio di amministrazione a Col Cumano

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Il 28 febbraio scorso, il vescovo Renato ha provveduto alla nomina del nuovo Consiglio di Amministrazione del Centro di spiritualità e cultura “Papa Luciani”. Il nuovo organismo è così composto: mons. Renato Marangoni, presidente; Pierluigi De Marzo di San Vito di Cadore, Valeria Fant di Limana, Marco Giopp di Pren di Feltre, Renzo Minella di Santa Giustina e l’attuale direttore, don Davide Fiocco. Come revisori dei conti sono stati nominati i dottori commercialisti Alex Ghedina di Castion e Anna Miola di Limana.

Nell’occasione il Vescovo ha voluto ringraziare i consiglieri uscenti (Cesare Zaccone, Fabio Rizzardini, Paolo Santesso, don Giacomo Mazzorana) e i revisori dei conti uscenti (Flavio Dal Molin e Gabriele Cassol). Il loro mandato – a causa dell’avvicendamento dei vescovi, presidenti dell’Ente – si era prorogato oltre la scadenza naturale. Ha scritto loro mons. Marangoni: «Oggi rispetto ai tempi in cui il Centro è stato pensato e realizzato, sono più evidenti le componenti di complessità e, spesso, di problematicità che caratterizzano l’attività e la manutenzione di realtà significative come questo nostro Centro. Immagino che non sia stato né semplice né facile gestire e conciliare tra loro esigenze diverse, che a volte possono anche confliggere tra di esse. Avete anche in spirito di corresponsabilità gestito il passaggio di testimone – nella direzione del Centro – da don Francesco De Luca a don Davide Fiocco, come pure – nella presidenza di tale Consiglio – il passaggio di testimone dal Vescovo Giuseppe Andrich al Sottoscritto […] Oltre al mio personale ringraziamento intendo manifestarvi quello della nostra Chiesa di Belluno Feltre».