Lo sguardo del Consiglio presbiterale nella riunione del 16 maggio

La vita liturgica della Chiesa diocesana

I prossimi appuntamenti per il presbiterio

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Prosegue l’attività ed il servizio che il Consiglio presbiterale offre all’intera nostra Chiesa diocesana. Chiamato a valutare i “segni dei tempi” e a promuovere la comunione fra le comunità e la Chiesa italiana ed universale, nel corso dell’incontro del 16 maggio scorso, presso il Centro papa Luciani, ampio spazio è stato dato alla riflessione circa la vita liturgica della nostra comunità diocesana, con uno sguardo alla promulgazione della terza edizione del Messale Romano, prevista entro l’anno.

Interessanti sono state in tal senso le introduzioni offerte dagli ospiti invitati: don Giuliano Follin, direttore dell’Ufficio diocesano per la Liturgia, ha offerto una sintesi specifica riguardo il valore della liturgia nella vita della Chiesa. Don Sandro Gabrieli, arcpirete di Falcade, ha invece spostato lo sguardo sulla dimensione pastorale, evidenziando alcune scelte operate affinché la comunità possa meglio vivere e comprendere la liturgia. Gli approfondimenti emersi in seno al Consiglio, manifestando le varie anime e sensibilità dello stesso, sono stati affidati a un gruppo di lavoro, affinché si possano tracciare alcune linee guida capaci di manifestare la comunione ecclesiale partendo proprio dalla dimensione celebrativa.

Al termine dell’incontro, è stata richiamata la proposta della settimana residenziale del clero la seconda settimana di giugno quale tratto fondamentale nel cammino di formazione del presbiterio diocesano e infine l’assemblea del presbiterio in programma il 6 giugno prossimo.

don Fabiano Del Favero