7 e 8 dicembre 2019 - Centro Papa Luciani, Col Cumano

CARITA’S TALENT 2019

Che cos'è e come iscriversi

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Che cos’è
L’iniziativa “Carita’s Talent” vuole essere un’azione di coinvolgimento per i giovani, chiamati ad impegnarsi per la realizzazione di progetti di tipo solidaristico-caritativo nell’ambito del territorio bellunese.
La Caritas diocesana di Belluno-Feltre propone l’iniziativa per il 7 e l’8 dicembre 2019, chiedendo a parrocchie e associazioni di mettere a disposizione un progetto presso le proprie strutture, dando ai giovani volontari la possibilità di mettersi in gioco in occasioni di incontro e solidarietà, scoprendo la bellezza dell’operare insieme per delle finalità di servizio alla persona o alla collettività.
Gruppi di giovani formati da 5-8 membri dai 16 anni in su si metteranno all’opera contemporaneamente in diversi punti del nostro territorio per realizzare un progetto concreto. Ragazzi e ragazze si impegneranno in progetti di carattere sociale, ambientale, civico o educativo.

Come si svolge
Le attività inizieranno con l’accoglienza e la presentazione dei progetti per i gruppi alle 9 di sabato 7 dicembre e si concluderanno entro il mattino di domenica 8 dicembre. Nel pomeriggio di domenica vi sarà un momento di festa tutti insieme. Ogni gruppo, composto da 5 ad 8 giovani e accompagnato da un responsabile, si troverà presso la struttura-alloggio comunicata in precedenza per la consegna del progetto. Le attività richieste all’interno di ogni singolo progetto potranno essere di tipo progettuale, pratico, relazionale, organizzativo, di animazione.
Le strutture-alloggio saranno attrezzate di cucine e fornite dell’occorrente per i pasti.

Alcuni esempi possibili:

  • Organizzare una festa a tema per gli ospiti di una casa di riposo;
  • Ristrutturare in modo creativo uno spazio per i giovani;
  • Realizzare un video per riflettere su una questione sociale;
  • Ripulire uno spazio verde, un parco, un giardino;
  • Organizzare un mercatino con la vendita dei prodotti realizzati dagli ospiti di un centro.

 Quali obiettivi si propone 

  • Offrire ai giovani la possibilità di vivere la solidarietà e sperimentare che mettersi in gioco per il bene comune può essere gratificante.
  • Promuovere e riconoscere l’impegno dei giovani, dando loro un’occasione per applicare e sviluppare le loro capacità.
  • Fare in modo che i giovani lavorino in gruppo e a stretto contatto con persone svantaggiate, trovando insieme la strada verso la soluzione di un compito a loro assegnato.
  • Promuovere il volontariato presso le realtà esistenti sul territorio: tutti i progetti concorrono alla realizzazione di un’unica iniziativa, che ha lo scopo di dimostrare che se si lavora insieme, le cose possono cambiare.

 La sfida dei progetti 

  • I progetti sono realizzati dai giovani volontari in accordo con membri dell’organizzazione proponente;
  • l’obiettivo del compito richiesto deve essere chiaro e realizzabile nel tempo a disposizione; la descrizione del progetto deve essere sufficientemente dettagliata;
  • i compiti assegnati devono sviluppare l’agire solidale favorendo buoni contatti con persone svantaggiate o emarginate o promuovere la cura dell’ambiente o sensibilizzare alle tematiche del senso civico e della convivenza.
  • L’obiettivo principale è che i giovani si impegnino insieme, in modo divertente e costruttivo a beneficio della collettività.
  • I giovani non assumeranno compiti che solitamente vengono svolti da personale qualificato.
  • L’organizzazione fornirà il materiale occorrente per la realizzazione delle attività.
  • Sarà garantita la reperibilità di referenti delle strutture ospitanti il progetto per la durata dello stesso.

 

Come iscriversi?

Le iscrizioni dovranno pervenire entro il 24 novembre 2019
I gruppi possono essere composti da 5 a 8 partecipanti (compreso il capogruppo)
L’età minima per ogni partecipante è 16 anni
Compila il modulo qui