Author:

Invitati dal Vescovo

Cinque preti d’oro

Celebrazione giubilare a San Vittore

Cinque presbiteri della nostra diocesi celebrano nel 2020 il loro giubileo sacerdotale: 50 anni di sacerdozio iniziati nell’ormai lontano 1970. Il vescovo Renato Marangoni, li ha invitati ieri (1° luglio) a vivere con lui una giornata di fraternità e di ringraziamento al Santuario di San Vittore ad Anzù di Feltre. I presbiteri festeggiati e festeggianti sono: don Paolo Arnoldo, originario di Goima e attuale parroco … Continua a leggere Cinque preti d’oro »

La Conferenza Episcopale Triveneto riunita in videoconferenza il 30 giugno 2020

Vescovi Nordest e scuola pubblica paritaria

È risorsa essenziale per i bambini, le famiglie e il territorio

I Vescovi della Conferenza Episcopale Triveneto (Cet) si sono riuniti nella mattinata di oggi, in videoconferenza dalle rispettive sedi, per affrontare l’attuale situazione delle scuole paritarie per l’infanzia – sfide, difficoltà e responsabilità gestionali in tempo di coronavirus, nuove prospettive pastorali ed educativo-didattiche – nonché le previsioni e le modalità di riapertura nel prossimo mese di settembre. Sono intervenuti alla riunione, anche loro in videoconferenza, … Continua a leggere Vescovi Nordest e scuola pubblica paritaria »

Sono rivolte alla Madonna

Tre nuove invocazioni inserite nelle Litanie Lauretane

“Mater misericordiae”, “Mater spei”, “Solacium migrantium”

Prima in latino e poi in italiano, recitate o cantate in diverse melodie, le Litanie in onore della Madonna sono espressione popolare molto utilizzata della devozione a Maria. Per tanti cristiani, specie se avanti negli anni, sono state preghiera familiare, in particolare in maggio e ottobre, mesi particolarmente dedicati alla Madonna. Ancora oggi sono espressioni di preghiera, lode e supplica, proclamata dopo la recita della … Continua a leggere Tre nuove invocazioni inserite nelle Litanie Lauretane »

13.ma domenica del tempo ordinario - anno A

Il profeta ha una voce debole, ma veritiera

a cura di un parroco di montagna

I coniugi di Sunem ospitavano il profeta Eliseo quando passava dalle loro parti e gli avevano riservato anche una camera per riposare. Gesù nel Vangelo parla di ospitalità e accoglienza data al profeta-discepolo (che in pratica è ogni portatore della parola di Dio) che è debole, stanco, bisognoso di un bicchier d’acqua… Non si pensi che il profeta sia solo un personaggio qualificato, studiato, che … Continua a leggere Il profeta ha una voce debole, ma veritiera »

Per la fede cristiana e nella storia

Santi Pietro e Paolo: festa grande

Hanno portato il Vangelo da noi in Occidente

La festa di questi Santi celebrata in giorno infrasettimanale con corrispondente valenza festiva anche civile, la rendeva una ricorrenza della quale accorgersi. Da quando nell’anno 1977 è stata tolta la festività civile la solennità dei santi Pietro e Paolo, rischia di passare inosservata anche ai cristiani. Sono facilitati nel ricordo le comunità che li hanno come patroni. Gli altri cristiani sono chiamati ad una attenzione … Continua a leggere Santi Pietro e Paolo: festa grande »

Una riflessione per questa strana estate

Cogliere la sfida

Un contributo degli uffici pastorali per le comunità e le associazioni

Dopo una primavera scombussolata dalla pandemia, pure l’estate del 2020 si annuncia faticosa. Molte parrocchie e associazioni ecclesiali si sono già attivate per non far mancare a bambini e ragazzi e alle loro famiglie «in questo momento così singolare» momenti di aggregazione e formazione. Gli uffici pastorali della diocesi ne hanno parlato nella riunione di coordinamento del 4 giugno scorso. Frutto di quella riflessione è … Continua a leggere Cogliere la sfida »

12.ma domenica del tempo ordinario - anno A

Dissentire da certi profeti di sventura

a cura di un parroco di montagna

L’orazione colletta di oggi comincia così: «Dio, che hai affidato alla nostra debolezza l’annuncio profetico della tua Parola, sostienici con la forza del tuo Spirito…». Molte volte i cristiani si sentono deboli di fronte al mondo, limitati e contati. Con il nostro Vangelo ci si sente poco significativi e inadeguati. Ecco perché Gesù dice: «Non abbiate paura degli uomini!». A una certa timidezza di fronte … Continua a leggere Dissentire da certi profeti di sventura »

Solennità del Corpo e del Sangue del Signore

Un pane per gli altri

a cura di un parroco di montagna

C’è un’affermazione di Gesù non facile da digerire (almeno da parte dei suoi ascoltatori): Io sono il pane vivo disceso dal cielo. Essere un pane per gli altri non è solo un modo di dire: uno è un pane nel senso che dona conforto, una parola, un consiglio o una presenza… Queste sono esperienze buone che tutti possono fare. È quel “disceso dal cielo” che … Continua a leggere Un pane per gli altri »

Per la solennità del “Corpus Domini”

Eucaristia, non solo presenza reale

Dai testi delle Messe una completa visione teologica del Mistero eucaristico

La celebrazione del “Corpus Domini” rimane una delle tappe più rilevanti nella vita delle comunità cristiane. L’espressione di fede manifestata nella solenne processione con il Santissimo, all’esterno della chiesa, ne è un segno visibile. L’impossibilità di vivere in quest’anno la tradizionale manifestazione di fede non ne sminuisce la rilevanza nella vita delle comunità cristiane e nell’animo dei singoli fedeli. Questo rito, che risale all’anno 1247, … Continua a leggere Eucaristia, non solo presenza reale »

Nella serata di lunedì 8 giugno

Dalla prova un’opportunità

Incontro indetto dall’Ufficio diocesano di pastorale dei giovani

32 partecipanti alla riunione diocesana on line indetta lunedì 8 sera da don Roberto De Nardin, direttore dell’Ufficio diocesano di pastorale dei giovani, a seguito del testo dei Vescovi, nonché a seguito della pubblicazione delle Linee di indirizzo da parte della Regione Veneto, del sondaggio circa le attività estive promosso dall’Ufficio (con 36 risposte) e dall’incontro con i parroci coinvolti dalla Federazione italiana scuole materne … Continua a leggere Dalla prova un’opportunità »

La veglia di Pentecoste per i giovani

«Il tempo di uno sguardo»

Ancora on line, per evitare assembramenti, la veglia di Pentecoste per i giovani della diocesi. La sera di sabato 30 maggio, una videoconferenza per ascoltare, tra gli altri, don Augusto Antoniol, ha coinvolto i giovani, che poi sono rimasti collegati in piattaforma. Altri poi, una quarantina di persone, si sono linkate alla pagina Facebook dell’Amico del Popolo per seguire la celebrazione, presieduta dal vescovo Renato … Continua a leggere La veglia di Pentecoste per i giovani »

Lettera dei vescovi del Veneto sulle attività estive

Esplorare proposte inedite

Per i ragazzi e per le famiglie

I Vescovi del Veneto hanno inviato in queste ore alle comunità ecclesiali venete una lettera (in allegato il testo integrale) sulle possibilità di proporre iniziative e attività estive, in modo serio e responsabile, in base alle disposizioni vigenti e ai protocolli di sicurezza della Regione Veneto a seguito dell’attuale pandemia da Covid-19. «Vorremmo ripartire – scrivono i Vescovi – non con un desiderio acritico di … Continua a leggere Esplorare proposte inedite »

Solennità della santissima Trinità

Quale Dio conosciamo?

a cura di un parroco di montagna

Chi è questo Nicodemo? Un fariseo, un capo dei giudei. È uno che dice: «Noi sappiamo… che sei un maestro venuto da Dio». Ma che cosa sa veramente? Che Gesù è un maestro come tanti altri? Che è un grande uomo, un operatore di segni guaritori come… pochi altri? La realtà è che Nicodemo non sa chi è Gesù. Crede di sapere, ma non sa … Continua a leggere Quale Dio conosciamo? »

Le esequie di don Gabriele Bernardi

Il vento protagonista

«Eccomi, credo, sì, Amen, Ti aspetto»

Era come ai funerali di Giovanni Paolo II nel 2005 il vento, che ha scompaginato le pagine del messale, ha fatto prendere il volo a purificatoi, spartiti del coro, animette e ha gonfiato come vele le casule. Ai funerali di don Gabriele Bernardi, che il vescovo Renato Marangoni – con lui il vescovo emerito Giuseppe Andrich e parecchie decine di sacerdoti – ha presieduto questo … Continua a leggere Il vento protagonista »

Una proposta di alcuni giovani dell'Agordino

Ok, adesso esco… per quale porta?

sabato 6 giugno dalle 15.30 alle 18.00

Ci stiamo pian piano avvicinando a un ritorno alla “normalità”, dopo questi mesi particolari che abbiamo vissuto… Sì, ma quale “normalità”? Crediamo sia giusto fermarci un attimo a pensare a se e cosa è cambiato, in questo periodo, nella nostra percezione della vita di tutti giorni. Questa, in prima persona, la descrizione del nocciolo della prossima proposta pensata e realizzata da alcuni giovani dell’Agordino che … Continua a leggere Ok, adesso esco… per quale porta? »

Aveva 71 anni, è mancato nella notte

In memoria di don Gabriele Bernardi

Era parroco di Selva, Pescul e Colle Santa Lucia

È mancato nella notte, probabilmente colto da infarto, don Gabriele Bernardi, parroco di Selva di Cadore, Pescul e Colle Santa Lucia. Aveva 71 anni. Nato a Loria (Treviso) il 2 ottobre 1948, era stato ordinato presbitero a Limana il 26 luglio 1975. Fu cappellano a Longarone (1975-1978) e a Limana (1978-1982). In seguito fu parroco ad Arabba (1983-1993) e poi a Cencenighe e San Tomaso … Continua a leggere In memoria di don Gabriele Bernardi »

Quinta edizione per la "lunga notte delle chiese"

Da quale Bellezza mi lascio ferire?

Ritorna il 5 giugno 2020 in edizione... digitale

Scarica il programma dell’evento nella nostra diocesi   “La Lunga Notte delle Chiese” arriva alla sua quinta edizione, prevista per venerdì 5 giugno 2020. È un’occasione in cui i luoghi di culto delle città si animano di iniziative artistiche e culturali in una chiave di riflessione e spiritualità. Partita da Belluno nel 2016, grazie all’Associazione di promozione sociale “BellunoLaNotte”, è cresciuta fino a coinvogere nel … Continua a leggere Da quale Bellezza mi lascio ferire? »

Solennità di Pentecoste

Un soffio, segno di presenza e di vita

a cura di don Renato De Vido

«Gesù alitò su di loro». Un gesto che noi abitualmente non facciamo, o che facciamo soltanto per uno scherzo affettuoso. Il soffio è segno di presenza e di vita, anche se non lo si vede o non lo si tocca. Certo che è davvero fragile la nostra vita: fragile al punto da essere appesa ad un respiro. Di solito non ci facciamo caso, avvolti come … Continua a leggere Un soffio, segno di presenza e di vita »

«Eucaristia di esultanza e gratitudine»

La celebrazione della Messa crismale nella mattinata di sabato 30 maggio

Scarica l’omelia del Vescovo durante la Messa del Crisma   «C’è innanzitutto uno sguardo di gratitudine in tutti noi qui raccolti, ma immaginiamo anche in coloro che sono uniti a noi tramite Telebelluno e la pagina Facebook dell’Amico del Popolo. Arrivi il nostro sguardo a voi tutti. Questo stesso sguardo ci permette di non sentirci soli, di scoprirci in cammino, accompagnati dalla presenza del Risorto. … Continua a leggere «Eucaristia di esultanza e gratitudine» »

Storia e attualità della solennità di Pentecoste

Un percorso bimillenario per celebrare l’evento

I riti liturgici attuali sono il punto di arrivo di un percorso storico che ha accompagnato la vita delle comunità cristiane. Richiamare questo percorso e le sue tappe aiuta a capire delle tracce rimaste nelle proposte rituali, e nello stesso tempo invita a cogliere, in pienezza, l’attualità celebrata come verità della fede legata all’evento vissuto dalla domunità cristiana duemila anni fa. Diversi cambi di prospettiva … Continua a leggere Storia e attualità della solennità di Pentecoste »