Author:

Conferenza Episcopale Triveneto - Zelarino (Venezia), 5 maggio 2020

Ripartire, sostenere e accompagnare persone e comunità

Celebrare insieme l’Eucaristia con rispetto e attenzione

Vescovi del Nordest in videoconferenza e in dialogo su come ripartire, sostenere e accompagnare persone e comunità in tempo di Covid-19 tra situazioni di crisi da affrontare insieme e priorità pastorali da rivedere I Vescovi della Conferenza Episcopale Triveneto si sono incontrati nella mattinata di oggi (5 maggio) in videoconferenza – ognuno dalle rispettive sedi – confrontandosi sulle prospettive di generale ripresa dopo la prima … Continua a leggere Ripartire, sostenere e accompagnare persone e comunità »

Gli “amen” con voce, mente, cuore

Pregare le tre orazioni della Messa nel tempo pasquale

I testi delle preghiere variabili (definite con il termine “proprio”) nelle messe del tempo pasquale sono di grande spessore teologico e spirituale. Il loro contenuto, sia nelle domeniche che nei giorni feriali, è molto ricco e apprezzabile. È importante che diventi preghiera di tutti i partecipanti alla celebrazione. Ai nostri giorni siano essi protagonisti reali della celebrazione come protagonisti “virtuali”. “Amen” come piena partecipazione Una … Continua a leggere Gli “amen” con voce, mente, cuore »

Nel tempo pasquale

Gustare i testi della preghiera liturgica

I testi eucologici del tempo pasquale tra comprensione e annuncio

“Gustare i testi della preghiera liturgica”. Con questa espressione ho voluto richiamare la nostra attenzione sui testi delle preghiere della Chiesa che vengono utilizzati, in particolare, ma non solo, nella celebrazione della Messa. Questa attenzione non è opportuna solo a Pasqua, ma in tutto l’anno liturgico e in ogni celebrazione ufficiale della Chiesa, in ogni sua liturgia. È evidente la distinzione tra pietà popolare e … Continua a leggere Gustare i testi della preghiera liturgica »

Formazione a distanza anche in seminario

Una testimonianza dai seminaristi di Trento e Belluno-Feltre

Anche la nostra “casa” del seminario si è svuotata da un mese e mezzo: la decisione – assunta insieme per rispetto delle indicazioni sanitarie – è stata sofferta (per noi seminaristi la vita di comunità è fondamentale), ma ora possiamo dire di coglierne anche riflessi positivi, allo stesso modo in cui siamo passati dalla Quaresima alla Pasqua di Risurrezione. Sembra strano per noi seminaristi infrangere … Continua a leggere Formazione a distanza anche in seminario »

Non si contano più le parrocchie che hanno attivato la trasmissione on line delle celebrazioni

Parrocchie sul web

Ai quattro "lati" della Diocesi

A Belluno-Feltre, non si contano le parrocchie che hanno attivato la trasmissione delle celebrazioni su canali multimediali. Se iniziamo dal Feltrino, incontriamo Meano e Santa Giustina che hanno scelto il gruppo Facebook per la comunicazione con i parrocchiani: oltre alle liturgie, sono caricati i commenti al Vangelo, proposte dei giovani eccetera. Su Facebook, la parrocchie di Villabruna e Arson-Lasen hanno scelto invece di caricare una … Continua a leggere Parrocchie sul web »

La Parola di Dio nelle Messe del Tempo Pasquale

Il Vangelo di Giovanni e il libro degli Atti degli Apostoli fonti dell’annuncio

La Parola di Dio che ci accompagna nelle domeniche di Pasqua e nei giorni feriali ha una sua struttura caratteristica. E’ un importante alimento spirituale per vivere intensamente sul piano spirituale questo tempo che attualizza nella nostra vita cristiana il Mistero pasquale. Non raramente la celebrazione dei Sacramenti della Iniziazione cristiana, il mese di Maggio con le tradizionali devozioni mariane, la celebrazione di feste patronali, … Continua a leggere La Parola di Dio nelle Messe del Tempo Pasquale »

Tempo di Pasqua – 1

Pasqua: un giorno, otto giorni, cinquanta giorni

Nell’anno liturgico, è iniziato il Tempo pasquale

Il culmine del Triduo pasquale con la Veglia nella notte e la domenica di Pasqua, ha dato inizio a quello che la chiesa definisce “Tempo pasquale”. Una celebrazione del Mistero pasquale di Cristo Signore, che si dilata nel tempo e comprende un giorno: la domenica di Pasqua; otto giorni: l’ottava di Pasqua; cinquanta giorni: le settimane e le altre domeniche fino alla Pentecoste. In questo … Continua a leggere Pasqua: un giorno, otto giorni, cinquanta giorni »

Catechesi “online”

Spunti catechistici per custodire le relazioni con il proprio gruppo

Per far fronte alla situazione attuale che comporta l’interruzione forzata delle attività con bambini, ragazzi e genitori, la commissione dell’Ufficio per l’Annuncio e la catechesi propone ai catechisti di attivare quella che una catechesi “online”, come simpaticamente è stata chiamata. Si tratta di una serie di spunti catechistici, che possono servire per custodire le relazioni con il proprio gruppo e per continuare il cammino sulle … Continua a leggere Catechesi “online” »

Seconda domenica di Quaresima

Il Gesù feriale, il Gesù festivo

a cura di don Renato De Vido

«È il figlio mio, l’amato, oggetto di tutta la mia benevolenza». Un papà non oserebbe pronunciare una simile lode, temendo di essere frainteso, o di non dire tutta la verità. Gesù riceve dal Padre, durante questo episodio così misterioso, l’elogio più bello che un figlio può meritarsi. Nel momento in cui traspare un po’ della sua luce, della sua vera identità, Gesù viene dichiarato “conforme” … Continua a leggere Il Gesù feriale, il Gesù festivo »

QUARESIMA – L’Ufficio Missionario propone alle comunità della Diocesi il tradizionale impegno quaresimale

“Ti vedo!” esprimerà il senso di questa Quaresima

“Ti vedo!”, rivolto a Dio e agli altri, significa: ti saluto, ti penso, ci sei, ti considero, ti voglio bene, mi manchi…

Quest’anno l’Ufficio per la Missione ha attinto il tema quaresimale da un’espressione molto in uso nel mondo indigeno: “Ti vedo”. Per alcune popolazioni è il loro modo per salutarsi e sta a significare: ti saluto, ti penso, ci sei, ti considero, ti voglio bene, mi manchi… Durante questa Quaresima, proviamo a fare anche noi questo esercizio: guardarci negli occhi per parlarci più in profondità, senza … Continua a leggere “Ti vedo!” esprimerà il senso di questa Quaresima »